La pratica strumentale e l'handicap

 

Ho avuto la fortuna di lavorare spesso in laboratori scolastici con ragazzi portatori di handicap e ho testato le grandi possibilitÓ offerte dalle nuove tecnologie e dalla rete per l'apprendimento della musica.

In mancanza infatti di capacitÓ di coordinamento motorio, il mouse o una tastiera midi possono trasferire alla macchina il desiderio di suonare e le intenzioni espressive dell'interprete.

Si veda: http://www.musicoterapiaonline.net/biblioit.php3